Trattamenti

L’intervento logopedico si basa sulla diagnosi funzionale, risultato della valutazione, e può comprendere l’integrazione di più piani di intervento nel caso in cui la presa in carico del soggetto sia multidisciplinare.

Il trattamento può articolarsi in azioni di:

  • PREVENZIONE
  • EDUCAZIONE
  • RIEDUCAZIONE
  • RIABILITAIONE

e termina con una rivalutazione delle abilità del soggetto ed un eventuale periodo durante il quale si effettua un mantenimento delle funzioni acquisite o potenziate.

osteopata trattIl Chinesiologo è colui che ha conseguito una Laurea in Scienze Motorie e che per l’appunto è un esperto del movimento umano sotto tutti i più svariati punti vista: sportivo, rieducativo, preventivo, amatoriale e ludico. Il Chinesiologo pertanto è colui che applica le proprie conoscenze scientifiche di biomeccanica, fisiologia e pedagogia del movimento per raggiungere gli obiettivi fisici che un utente si propone (es: postura, dimagrimento, perfomance sportiva, rieducazione funzionale, potenziamento muscolare, attività fisica adattata alle disfunzioni croniche e alle disabilità).

Trattamenti:

  • Trattamenti Chinesiologici adattati a tutte le età.
  •  Ginnastica Dolce e Posturale anche in gravidanza.
  •  Massaggio Decontratturante e Drenaggio Linfatico Manuale.

L'intervento psicomotorio copre una vasta fascia d'età che va dalla primissima infanzia fino all'adolescenza, ma ha la sua massima efficacia nelle fascia d'età 0-7. In questo periodo di vita vi possono essere abilità emergenti, su cui lavorare, in specifici settori (motorio, linguistico ecc) ma questi non possono essere separati da tutte le altre funzioni quali attenzione, percezione, memoria, motivazione e regolazione affettiva per questo motivo i percorsi psicomotori offrono sempre esperienze che considerano la globalità del bambino.

Il percorso terapeutico è indirizzato al potenziamento delle funzioni emergenti che si trasformano nel corso dello sviluppo il quale può essere eventualmente ostacolato o rallentato da disturbi: neuro e psicomotori, comunicativo-affettivo o neuropsicologici. L'intervento è quindi caratterizzato da un lavoro, più che sul deficit in quanto tale, all'integrazione delle abilità emergenti comprese quelle di tipo atipico che vengono valutate e rilevate in sede di valutazione

Tutto ciò è organizzato all'interno di uno spazio e di un tempo definito dalla stanza dove si svolgono i trattamenti, questo risulta essere un luogo in cui, tramite il gioco, il bambino impara a sperimentare nuove abilità e competenze; in questa stanza il bambino può permettersi di esprimere qualsiasi nuovo movimento o capacità cognitiva, si sbaglia e si impara a correggere l'errore, il tutto sotto l'occhio attento del TNPEE il quale, seduta dopo seduta, cercherà di portare il bambino ad ottenere ogni singolo obiettivo.

La terapia neuro e psicomotoria può essere indicata per:

  • disturbi dello spettro autistico e della regolazione emotoivo-comportamentale
  • ritardo mentale
  • disturbi della coordinazione motoria (impaccio, maldestrezza, disprassia)
  • disturbi dello sviluppo (ritardo, disturbi dell'attenzione, iperattività)
  • disturbi dell'apprendimento (ritardo e disgrafia)
  • patologie neuro-motorie acute o croniche

Un percorso riabilitativo neuro e psicomotorio precocemente integrato con altri interventi riabilitativi risulta essere molto più efficace in una vasta gamma di disturbi e difficoltà inerenti lo sviluppo infantile.

I trattamenti psicologici svolti presso il nostro studio sono: la consulenza psicologica, il sostegno psicologico, il potenziamento cognitivo, la psicoterapia per età evolutiva e per adulti.

La consulenza psicologica consiste in un intervento di breve durata (pochi colloqui) può rivolgersi ad una singola persona, alla coppia e alla famiglia. Lo scopo della consulenza psicologica è accogliere la domanda del soggetto che ne fa richiesta e fornirgli informazioni, nonché un aiuto per trovare le soluzioni, al fine di migliorarne la qualità della vita. Generalmente si risolvono con una consulenza psicologica problematiche temporanee che creano un lieve disagio. La consulenza psicologica può includere la valutazione psicologica.

consulenzasostegno

Il sostegno psicologico è un intervento che richiede più incontri e viene rivolto a persone che vivono un periodo di crisi, di disagio, che sviluppano sintomi non inquadrabili in un disturbo psicopatologico, che richiede un intervento di psicoterapia.

Si può richiedere una consulenza psicologica con un eventuale supporto psicologico in momenti cruciali della vita naturali o imprevisti come la perdita di una persona cara, il licenziamento, una malattia, il passaggio dall’adolescenza all’eta adulta, il matrimonio, la genitorialità, i quali possono coglierci impreparati, creando momenti di disagio ed empasse.