Progetti

Siamo disponibili a creare progetti misurati sulle esigenze delle scuole, delle ludoteche e delle associazioni che ce lo richiedono, sia per insegnanti o educatori che per bambini e ragazzi e le loro famiglie.

Genitori con una marcia in più

genitori con una marcia in piùUn progetto nato dall'esigenza, dell'ASD Sport Village di Carbonara Scrivia, di offrire ai genitori dei propri bambini uno spazio di confronto su varie tematiche con professioniste formate ed esperte sugli argomenti d'interesse comune.

Gli incontri, di tipo teorico, ma con molti momenti di confronto e discussione ha permesso ai genitori di in-formarsi su come aiutare i propri piccoli a crescere al meglio in ogni ambiente di vita quotidiana. Il progetto si è articolato in 3 incontri con tematiche differenti: apprendimento, stili genitoriali e il bambino sportivo. Durante questi appuntamenti abbiamo cercato di far capire a genitori ed educatori presenti cosa provano i bambini in determinate situazioni, quali sono gli aspetti emotivo-comportamentali o neuro-psicomotori che entrano in gioco a seconda del comportamento o dell'atteggiamento che un genitore o un educatore mette in atto.

progetto sacro cuore

 I bambini e il gioco a scuola

Nell'anno scolastico 2016-2017, in collaborazione con la scuola Sacro Cuore di Tortona, abbiamo potuto attuare il progetto "I bambini e il gioco a scuola" rivolto alle insegnanti e articolato in 6 incontri di formazione teorico-pratici, il percorso è stato creato rispondendo alle esigenze delle insegnanti, in particolare abbiamo affrontato la tematica del gioco come strumento per potenziare le competenze linguistiche, neuro e psicomotorie, cognitivo-comportamentali e psicologiche dei bambini dai 3 ai 6 anni.

A seguito di questo percorso le insegnanti hanno richiesto anche alcuni incontri con i genitori dei loro bambini e per questo abbiamo strutturato due seminari:

  • Apprendere non è così difficile, se lo facciamo insieme” incontro aperto anche a genitori esterni alla scuola, sulle strategie di apprendimento e sui DSA (curato da logopedista, TNPEE, psicologa-psicoterapeuta)
  • "I no che aiutano a crescere", incontro informativo sull'educazione e sugli stili genitoriali (curato dalla psicologa-psicoterapeuta)

il presente progetto è stato ideato e stilato dalle dott.sse: Alessandra Mafferra, Sara Traverso e Marta Salvio

children learning

Promozione di un apprendimento sereno e del benessere psicologico fra i banchi di scuola

Prevenzione dei disturbi specifici dell'apprendimento e del disagio psicologico nella scuola dell'infanzia, primaria e secondaria di primo grado

È un progetto che è stato finanziato totalmente dalla fondazione CRT di Tortona, vinto dalla scuola nell'anno scolastico 2017/2018.

Per questo abbiamo potuto svolgere il progetto lungo tutto l'anno scolastico articolandolo in 4 percorsi diversificati rivolti a insegnanti genitori e alunni di ogni ordine e grado dell'istituto.

Il progetto prevedeva un percorso di formazione diversificato per le insegnanti:

  • le insegnanti della scuola dell'infanzia hanno potuto partecipare sia ad un corso formativo sulla prevenzione dei DSA sia ad un percorso pratico-esperienziale di creazione di materiale ludico-didattico per potenziare i prerequisiti dell'apprendimento in classe a seguito del quale è stato possibile fare un affiancamento durante le ore scolastiche per poter sciogliere ogni dubbio sull'utilizzo degli stessi. Tutto il percorso è stato creato ad hoc sulle loro esigenze da Marta Salvio e Sara Traverso.
  • Le insegnanti della scuola primaria e secondaria di primo grado hanno svolto un percorso formativo sui DSA a cura della dott.ssa Mafferra la quale ha seguito anche il servizio di sportello d'ascolto psicologico aperto a tutti gli insegnanti dell'istituto e ai genitori.

Con i bambini di prima e seconda elementare è stato possibile svolgere un percorso di potenziamento cognitivo per poter superare le difficoltà di apprendimento ed evitarne l'involuzione.

Oltre a questo è stato possibile lasciare un certo numero di ore a disposizione della scuola per poterle sfruttare al meglio ove necessario grazie anche ai feedback avuti dallo sportello d'ascolto e dalla dirigenza sono così nati altri tre sotto progetti:

  • potenziamento del metodo di studio, per le classi di 1° media, a cura della psicologa-psicoterapeuta e della logopedista
  • potenziamento della abilità sociali, per le classi di 1° elementare, a cura della psicologa-psicoterapeuta
  • corso sull'affettività e la sessualità, per le classi di 3° media, a cura della psicologa-psicoterapeuta e dell'ostetrica

locandina sportello dsaDopo il seminario "Corza e Foraggio", in accordo con l'associazione La famiglia del piccolo principe, è nato il progetto dello sportello di ascolto gratuito sui D.S.A. (Disturbi Specifici dell'Apprendimento). E' un punto d'incontro e confronto con le professioniste che possono aiutare genitori, insegnanti ed altri professionisti a sciogliere dubbi o comprendere meglio questi disturbi.

Ad ora lo sportello non è ancora stato riattivato.